Simone Timpano

MI PRESENTO

Realizza i Tuoi SogniFai Spazio alle Tue Passioni La Vita è Tua!

ISTRUTTORE E COACH DI KITESURF
GIUDICE FEDERALE DI KITESURF
CREATORE DI CONTENUTI
PILOTA DI DRONI

Mi chiamo Simone Timpano e sono nato e cresciuto in una grande metropoli, Roma, e per la maggior parte della mia gioventù è li che ho vissuto e avevo pianificato di vivere la mia vita. Avevo un percorso più o meno stabilito, un business di famiglia da continuare. Tutti i miei studi sono stati orientati a quell’obiettivo. Ho consacrato la maggior parte della mia giovinezza a seguire una strada che doveva portarmi a conseguire un “vero” lavoro ed ottenere uno status sociale “accettabile”.

Ma le cose sono andate diversamente.

Ho cominciato piano piano ad aprire gli occhi, lasciando libero sfogo alla mia personalità con la consapevolezza che la vita è una, e che volevo essere io a decidere di come viverla. Ma per passare all’azione servono delle decisioni forti, a volte drastiche.

Ecco alcune delle mie scelte..

3 Scelte Radicali

NON AVER PAURA DI SCEGLIERE

  • La prima scelta radicale è stata di partire da solo per un anno in Australia, lontano da tutti, per ritrovarmi dopo un periodo difficile. Questo viaggio mi ha cambiato la vita, anche se al momento non ne ero cosciente!
    Infatti, il mio percorso di studi ancora non era finito ed, al mio ritorno, ho trascorso due anni con l’obiettivo di laurearmi il prima possibile. Durante questo periodo lavoravo ugualmente nella mia agenzia di assicurazione che ho in seguito gestito per un paio di anni con mio fratello.
    Ma c’era qualcosa in me che non andava, sentivo dentro di me una voce sussurrarmi ciò che volevo veramente: Simone, allontanati da una vita di cui non sei soddisfatto.
    Ma il percorso non è stato facile, e una serie di avvenimenti hanno cambiato la mia visione del mondo, ed io ero sempre più alla ricerca di cosa fosse meglio per me e cosa volevo realmente.
  • E così ho deciso di prendere la seconda scelta radicale, chiudere l’agenzia e partire per un viaggio senza limiti di tempo, il destino avrebbe deciso per me. E così è successo. Insieme alla mia ragazza siamo partiti per il Sud America.
  • Ma la vita non è sempre facile, e dopo nemmeno tre mesi sono dovuto rientrare per problemi familiari. Ancora una volta mi ritrovavo bloccato, un pò perso. Ed è in questo momento che ho scoperto il kitesurf, forse un segno del destino. La libertà di questo sport mi ha conquistato. E così ho preso una terza scelta radicale senza troppe riflessioni: fare del kite parte integrante della mia vita. Volevo diventare istruttore. Così mi sono trovato ad esplorare alcuni dei posti più belli per praticare e ideali per migliorami, con un obiettivo fisso nella testa.

Istruttore di Kite

TRASMETTERE LA MIA PASSIONE

Ho conosciuto il kite e mi sono innamorato del senso di libertà e del contatto costante con la natura. Ho capito da subito che era un’occasione da cogliere al volo, e non ho perso tempo. Dopo aver seguito il mio primo corso base sono partito all’estero per praticare e migliorarmi. Sono stati mesi lunghi, pieni di momenti positivi ma anche difficili poiché ero spesso distante dalle persone a cui tenevo. Ma non volevo certo mollare a metà strada. Ho continuato ad allenarmi con grande tenacia fino a sentirmi a mio agio con un kite nelle mani. In quel momento ho capito che ero pronto e mi sono iscritto al DEJEPS, il diploma di stato francese. Un anno di apprendistato, pratica e varie prove da superare. Un vera sfida che ho superato con orgoglio.

Durante il diploma mi sono trovato a lavorare con i migliori coach e rider internazionali, ed è stato fonte di grande stimolo. Esperienza dopo esperienza sono riuscito a crescere ed affermarmi come istruttore. A distanza di alcuni anni sono orgoglioso di rivedere il mio percorso e di avere lavorato per varie strutture, sia associazioni che scuole private, in diversi paesi. Ecco un lista:

  • Ride Academy by Seb Garat
  • Junglekite School
  • Kitesurf Leucate KSL
  • Tiki Center
  • Ucpa Port Barcarés

Lavorando per strutture così differenti sono riuscito a sperimentare diversi metodi di insegnamento: avere un gruppo di ragazzi per una settimana di seguito e accompagnarli nella propria progressione e instaurando una relazione che fuoriesce dalla prestazione, effettuare corsi privati o corsi di gruppo, lavorare a 7-8 nodi fino a più di 40. Ma anche lavorare con bambini di 4-5 anni o accogliere persone più grandi, senza limiti d’età, fino  ad accompagnare nella formazione di istruttore, alcuni dei giovani più promettenti del circuito internazionale, come Arthur Guillbert.

Questa polivalenza è ciò che mi ha permesso di capire cosa più mi piace e ciò per cui voglio continuare a lottare in questo mondo. Ed il motivo per cui ho scelto di creare la mia scuola!

 

Coach di Kite

TENER VIVA LA PASSIONE TUTTO L’ANNO

Il diploma che ho ottenuto mi permette di allenare qualunque tipo di atleta, accompagnandolo durante le competizioni. A differenza del percorso da istruttore, il mio diploma è incentrato per buona parte sul ruolo di coach.

Le opportunità nel kite non sono molte ma è sicuramente una delle attività più interessanti e sulla quale voglio concentrarmi.
Nelle scuole è difficile riuscire a offrire tali prestazioni, quindi la maggior parte delle mie esperienze le ho avute durante il mio lavoro nelle associazioni,  affiancando i coach del “team Francia” che gestiscono dei “pole” per aiutare la progressione dei giovani talenti, o ancora attraverso dei coaching che ho creato da zero.

Se vuoi saperne di più guarda le mie offerte di kite coaching.