Andare a fare kitesurf in Brasile è una delle esperienze da fare almeno una volta nella vita. Grazie alla sua infinita costa, accarezzata dagli alisei costantemente, il Brasile attira ogni anno i migliori kitesurfer del pianeta. La costa è talmente lunga e variegata che troverai quello che cerchi, dal freestyle al big air, dal freeride al wave riding.

Ma come scegliere il posto giusto dove andare, o l’ttrezzatura adatta da portare?

Dopo aver viaggiato per più di un mese lungo le sue coste ho deciso di scrivere un articolo sugli spot che ho visitato che ti aiuterà nel pianificare il tuo viaggio.

Di seguito trovi la lista dei contenuti dell’articolo poiché tu possa concentrarti su ciò che ti serve realmente.

Ma se sei alla ricerca di un altro spot da qualche aprte nel mondo in cui praticare kitesurf clicca qui, troverai alcuni delle migliori destinazioni e una guida dettagliata per ogni spot.

Se ti chiedi il perché dovresti leggere quest’articoo e concedermi la tua fiducia, ti invito a scoprire qualcosa in più su di me.

INFO GENERALI

VENTO

Il Brasile è cullato dal dolce soffio degli alisei che soffiano in direzione E-SE.

Il periodo migliore è sicuramente tra Settembre e Dicembre, quando le percentuali di vento sono incredibilmente elevate.

Il vento varia in base al posto, se a Jericoacoara la media è intorno ai 30 nodi, sotto Fortaleza a Barra Nova troverai un vento molto più leggero, intorno ai 16-22 nodi.

TEMPERATURA

La temperatura medie, soprattutto nel periodo per il kitesurf, sono elevate, tra i 25° – 30°.

La temperatura dell’acqua è calda tutto l’anno, tra i 27°-28°.

Si fa kite in costume da bagno.

TAGLIA KITE

Data l’immensità delle sue coste il vento non è uguale dappertutto. Più si sale verso Jericoacoara e più le taglie consigliate sono piccole, come la 7m per una persona di circa 70-75kg.

Se resti nei dintorni di Cumbuco – Taiba la taglia più utilizzata è una 9-10m.

Più si scende sotto Fortaleza e più potrai avere bisogno di una 12m.

PIOGGE

Febbraio – Aprile è la stagione piovosa.

Agosto – Novembre/Dicembre è il periodo più secco

A Fortaleza l’anno sembra essere diviso in due : gennaio-giugno con pioggia, luglio-dicembre secco.

PRO e CONTRO

  • Vento affidabile

  • Adatto a tutti i livelli

  • Perfetto per qualunque disciplina

  • Si naviga in costume da bagno

  • I downwind

  • Il Brasile è la vacanza kite da fare almeno una volta nella vita

  • Alcuni spot sovraffollati

  • Nei villaggi più remoti le attività senza vento non sono molte

CUMBUCO

Simone-kitesurf-Brasile-Cumbuco

Livello

  • Principiante

  • Intermedio

  • Avanzato

Acqua

  • Mossa

Vento

  • On – Side on

Freestyle 80%
Freeride 100%
Wave 50%
Big Air 75%

Cumbuco è il villaggio più vicino a Fortaleza, e quello dove si consiglia di cominciare l’avventura per il nord- est brasiliano. Il mare è spesso mosso e la pratica più diffusa è il freeriding, grazie soprattutto alla possibilità di fare i downwind.

Le lagune circostanti fanno però di Cumbuco un ottimo spot per il freestyle. Aspettati di trovare degli spot sovraffollati.

Per il big air e le onde meglio spingersi un pò più a nord.

Cumbuco è adatto ad ogni tipo di livello, grazie al suo vento on shore e la presenza di due scuole sulla spiaggia. Se il mare diventa troppo mosso potrebbe rivelarsi un pò meno gradevole per chi è alle prime armi. Ricordati la spiaggia di Cumbuco ha spesso mare mosso, per trovare acqua calma dovrai dirigertie nelle lagune.

Strutture : cumbuco ha tutto ciò che ti serve, da ristoranti, scuole di kite e hotel e pousada per tutte le tasche. Se vuoi un ostello di qualità, ti consiglio il Bada Hostel.

Pericoli : lo spot è spesso sovraffollato.

Avvertenza : nessuna.

Cumbuco è il paradiso per il freeriding, potrai fare svariati downwind o solo goderti l’immensa spiaggia. Per il freestyle to basterà raggiungere la laguna di Cauipe, Tabuba  o Taiba

TAIBA

Simone-kitesurf-Brasile-Taiba

Livello